Home / Turismo & Eventi / San Patrizio Livorno Festival / SPLF Flash Fiction Contest 2019 – Viaggio in Irlanda con lentezza

SPLF Flash Fiction Contest 2019 – Viaggio in Irlanda con lentezza

Tenue l’odore di pioggia si diffonde, confondendosi con quello del fresco manto erboso.

Ad essi in un’alchemica miscela salendo si fondono gli odori dell’Oceano.

Sono le scogliere situate vicino al villaggio di Doolin, lungo la costa occidentale del Cleare, contea della Repubblica d’Irlanda.

Di fronte l’immenso entro cui si stagliano le Isole Aran.

Sono le Cliffs of Moher.

Nuvole gravide e vibranti fulmini lentamente danzano l’orizzonte, avvicinandosi pronti ad espugnare quel che resta di pallidi raggi di sole.

Non è minaccia.

E’ la promessa mantenuta che in un solo istante è terra, aria, acqua e fuoco.

È la cima delle falesie.

Non riesco a restare ferma, non mi basta contemplare quel mirabile spettacolo, prendo a percorrerlo, viaggiandolo a passo lento.

Vorrei che quella visione lasciasse in me ben più di una traccia.

Non voglio piegarmi alla logica dello scatto fotografico, del documento probante, del selfie.

Non è imprimendo immagini su di uno smartphone che potrò far sì che l’esperienza mi appartenga.

Vorrei saper raccontare, fotografando quell’immenso a partire dai miei occhi.

La bellezza non si comprova si vive.

Della stessa in questi frangenti vorrei sentirmene interamente parte.

Le sfumature si offrono al mio profondo, chiedendomi semplicemente di essere colte. Prendo a sistemarle nel mio zaino ma è come se non potesse contenerle tutte.

E’ troppo piccolo per riuscire a stiparne l’enorme quantità, sebbene di avidità non riesco a stabilire i criteri che possano indurmi a rinunciare a qualcosa.

I fili d’erba penetrano all’interno dei sandali, irrorano la mia base di pioggia e rugiada. Inspirando al massimo delle mie possibilità, trattengo nel mio centro quegli odori che si rinnovano.

Un attimo dopo è un sempre nuovo espirare.

Chiudo gli occhi e li riapro, provando a governare lo stupore che in nessun caso potrebbe arrestare di fissità il lento e continuo movimento di quell’essenza.

E’ luce dura e fuoco morbido, paesaggio verde e blu.

Alta è la scogliera, più di quanto anche un occhio esperto potrebbe precisamente quantizzare. Agitato è il moto del mare ben al di là di quella che appare essere la conseguenza della spinta del vento.

Una sorta di tenue malinconia ammanta il tutto.

Affrettandomi lentamente percorro la scogliera, da un capo all’altro della sua praticabilità.

La percorro togliendo le scarpe.

A piedi nudi calpesto l’erba che si arresta d’improvviso, facendo attenzione ai piccoli fiori gialli e rosati.

Oltre c’è solo lo strapiombo.

Condivido con chi mi accompagna quelle sensazioni che tradiscono il vibrare dell’espansione fino all’incontro con un datato faro di segnalazione per i naviganti.

C’è un uomo seduto alla base dello stesso.

Vedendoci arrivare trafelati, non sembra infastidito dal nostro scorazzare allegro. Eppure, arrestando il passo, quasi a volerci scusare anche solo per avere tagliato l’aria con il movimento dei nostri corpi festanti, proferisco un affannato e ridondante : “Sorry!… Excuse me!”

Le mani sulle ginocchia, lo sguardo rivolto verso l’orizzonte, il fiato corto, il blu del mare, il marrone della terra, il verde dell’erba, mai mi sono sentita così in comunione con il Tutto.

Sorridendo dolcemente, l’uomo sussurra: “Why?! You are a true traveler. Right now the world is yours.” (“Perché? Sei un buon viaggiatore. Il mondo adesso è il tuo”).

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

SPLF Flash Fiction Contest 2019 – The Other side

Derry – Irlanda del nord 30 gennaio 1972 Ore 13:45 FIGLIO a torso nudo nella …

One comment

  1. I love it! I want to visit Ireland!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.