Once: la mappa

Su Italish parliamo spesso di Glen Hansard. Lui non lo sa neanche (ma no, niente falsa modestia: sì che lo sa!), ma in qualche modo il suo lavoro è uno degli ingredienti finiti nel gran calderone di idee, sogni, amicizie, parole e musica che stanno alla base della nascita stessa di Italish. Il film che lo ha reso famoso nel mondo, Once, è finito spesso nelle discussioni del dietro le quinte di Italish: perché Once è soprattutto la storia di un artista che lotta per la sua arte, senza preoccuparsi del lieto fine, perché quel che conta è la lotta, è il mettercela tutta, ringraziando coloro che ci hanno aiutato e non preoccupandosi troppo degli altri. Una recensione di Once, alla fine, non l’abbiamo mai scritta.

E non lo faremo neanche stavolta.

Perché quando qualcosa, o qualcuno, ti coinvolgono personalmente rischi sempre di dire troppo o troppo poco.

OK: niente recensione. Ma le nostre ItalishMagazineMaps ci piacciono un sacco e a quanto pare piacciono anche a voi! Così, ecco la ItalishMagazineMap dedicata alle locations di Once.

Nel vostro prossimo viaggio a Dublino (qui a Italish si dà un po’ per scontato che in Irlanda ci si torni) potrete quindi seguire con noi le orme di Guy/Glen & Girl/Markéta…

Buona passeggiata!

Nota bene: abbiamo utilizzato come riferimento per la suddivisione in capitoli l’edizione italiana del DVD, nella versione Le Nuvole – Feltrinelli.


Non è facile fare il busker a Dublino: c'è sempre il rischio che qualche tossico voglia rubarti la scena...


... O gli spiccioli. Così sei costretto a rincorrerlo anche dentro HMV...

HMV è fornitissimo ovunque, ma il negozio di Grafton Street è, naturalmente, molto attento anche alle realtà indie irlandesi.


Da Grafton Street a Stephen's Green il passo è breve. Il Green è il parco cittadino più famoso di Dublino.


Ancora in Grafton Street Guy & Girl si incontrano per la prima volta.


Pausa caffè al Simon's Place (e quando non è in giro per concerti ce lo potete trovare davvero, Hansard, a prendere un caffè).


Falling Slowly. La canzone che ha vinto l'Oscar viene eseguita per la prima volta da Walton's, uno storico (fondato nel 1922) negozio di musica dublinese.


Il mercatino di George's Street è per turisti e non: vecchi libri, vecchi dischi e bigiotteria sono i suoi piatti forti. Come Guy & Girl lo attraverserete nel tragitto da o verso Grafton Street quando piove...


Ovvero: dove andare a Dublino quando non ti funziona l'aspirapolvere... Lo Hoover Centre esiste davvero!


Girl abita qua. Qua sarà consegnato il pianoforte nell'ultima scena del film. In realtà questa zona può essere talvolta un po' turbolenta.


Il negozio di abiti usati. Perché per chiedere un prestito è meglio avere giacca e cravatta!


La statua di "Philo" è davvero un punto di ritrovo per i musicisti.


Gita "fuori porta" per Guy & Girl. Il parco di Killiney è a sud di Dublino, nella zona "bene" di Dalkey.


C'è un bel traffico a Dollymount! Questa spiaggia non compare solo in "Once", ma anche in altri film irlandesi come "The Van" e "Adam And Paul".


Un altro posto da musicisti. Ma anche da turisti, vista la quantità di pub e ristoranti. Meritano un'occhiata le bancarelle di libri usati.


Il ponte quasi quadrato, centro del centro di Dublino. Da qui si va ovunque.


La fine del viaggio di "Once", l'inizio del viaggio del protagonista per far conoscere la sua musica. E probabilmente anche l'inizio del vostro viaggio: benvenuti in Irlanda!.

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

Film ambientato a Dublino: “The Drummer and the Keeper”, piccolo gioiello firmato Nick Kelly

Film ambientato a Dublino, The Drummer and the Keeper, scritto e diretto da Nick Kelly, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.