Home / Musica irlandese / Liam Ó Maonlaí a Roma!

Liam Ó Maonlaí a Roma!

Un incredibile solo show per una delle mitiche voci d’Irlanda. Già voce degli Hothouse Flowers band fondamentale del rock soul internazionale negli anni 90, Liam porta a Roma un emozionante solo show tra soul e tradizione irlandese!

Nel 1986 Bono vide i Flowers suonare in televisione e offrì loro aiuto: il loro primo singolo, Love Don’t Work This Way, uscì per l’etichetta fondata dagli U2, la Mother Records, che portò poi a un congratto con la London Records, una branchia della Polygram.

Il primo album degli Hothouse Flowers, People, uscì nel 1988 e fu l’album d’esordio di maggior successo nella storia della musica irlandese: in una settimana raggiunse la vetta, e il secondo posto nelle classifiche inglesi. Un ulteriore spinta venne dalla proiezione del video di Don’t Go all’Eurovision Song Contest, che spinse il singolo al numero 11 delle classifiche britanniche.

Il secondo album della band, Home, consolida il successo e il seguito della band irlandese e li porta per alcuni brani ad avere la produzione di Daniel Lanois. Il tour di Home li porterà anche a Roma, in un affollatissimo concerto al TendaStrisce.

Ora Liam alterna la sua carriera solista alle collaborazioni con quello che potremmo definire il club-Hansard ai rientri con gli Hothouse, con i quali è tornato in Italia recentemente per una data unica all’Una e Trentacinque circa di Cantù.

Liam è, tra l’altro, una voce importantissima nel panorama della conservazione e diffusione del Gaelico Irlandese (potete ascoltare qui la sua voce ‘prestata’ per un breve corso di Gaeilge online… sull’Irish Independent) e più in generale della cultura del Gaeltacht: interessantissimo il suo recente lavoro sul film Man Of Aran.

L’appuntamento è per il 1° febbraio al Faenas Cafè di Roma, per un imperdibile solo show!

LINK O’TECA
Liam Ó Maonlaí Official Site
Liam Ó Maonlaí’s Blog
Hothouse Flowers Official Site
Faenas Cafè

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

Presentata l’edizione 2017 di Eire! La Festa dei Suoni d’Irlanda

Accordate i vostri strumenti… Arriva EIRE! 2017, il Festival di Musica Irlandese di Bondeno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.