Home / Cinema Irlandese / Le horr…ibili isole irlandesi

Le horr…ibili isole irlandesi

Due film molto diversi tra loro, tra il parapsicologico e lo splatter, ma ambientati su un’isola irlandese. Tra le Isole Aran e il Donegal, mostri marini e fantasmi infestano l’Irlanda più selvaggia. Ma, almeno nel caso di Grabbers, dovranno fare i conti con il proverbiale, cattivissimo humour irlandese, e un’arma segreta…

Iniziamo con Grabbers, ormai vicinissimo all’uscita in Irlanda (10 agosto) e che già ha ottenuto un buon successo in giro per i festival.

La premessa è quasi lovecraftiana: una sperduta isoletta dell’Irlanda occidentale assediata da spaventose creature tentacolate. A fronteggiarle una classica coppia “squilibrata” di poliziotti, anzi di Gardaí: la “cittadina” appena arrivata, Lisa Nolan (interpretata da Ruth Bradley) e il “locale” Ciarán O’Shea (Richard Coyle).

Ma soprattutto la lotta all’alieno potrà avvalersi di quella che è da sempre una terrificante arma non convenzionale all’irlandese: l’alcool, visto che le terribili creature sono, assolutamente al contrario della comunità dell’isoletta, astemie!

Il regista di Grabbers è Jon Wright, lo sceneggiatore Kevin Lehane. Nel cast un paio di volti a cui siamo molto affezionati: Bronagh Gallagher (la Bernie di The Commitments che non ha mai smesso di lavorare tra recitazione e musica) e David Pearse, protagonista di due scene brevi ma strepitose, una in Six Shooters di Martin McDonagh (è l’uomo che fa… esplodere la mucca) e una in The Guard (a cui abbiamo dedicato uno speciale) di John Michael McDonagh (parla della lampada dello zia australiano, in Irlandese, all’agente dell’FBI…).

L’altro film è The Rafters, ma su questo, per il momento, le notizie sono veramente scarsissime. Tra le certezze l’ambientazione: le Isole Aran (che ci piacciono così tanto da dedicare loro un intero blog) e il regista (nonché sceneggiatore): John Carney, già regista di Once. La storia? Due turisti americani finiscono invischiati in una storia di fantasmi… Per adesso si trova soltanto un’immagine, questa:

E per quanto riguarda il cast il nome più noto è quello di Marcella Plunkett, che compariva sia in Once sia nella versione corto di Zonad, la commedia-con-alieno-in-Irlanda sempre di Carney.

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

tides, Alessandro Negrini

Tides di Alessandro Negrini vince due premi al Parma International Music Film Festival

Con grande piacere diamo la notizia a tutti gli Irlandesi dentro: con Tides, ossia Maree, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.