Storie Irlandesi

ItalishMagazine - storie irlandesi

Storie Irlandesi: libri, autori, personaggi.

Consigli di lettura, recensioni, ma anche tanti materiali completamente inediti, come i racconti esclusivi per ItalishMagazine.

Al Sud

C’è una zona dell’Irlanda che conosco poco. Il sud. Le contee che iniziano con il doppio W, e poi non conosco Athlone e i laghi centrali. Ma continuo a sognarmela questa Irlanda, è come se mi chiamasse.

Read More »

Che cosa ci fanno trenta energumeni con una palla ovale?

Paul O'Connell: lascerà la nazionale al termine del Mondiale

Il rugby e l'Irlanda hanno percorso ormai una lunga strada in comune. In questo post vogliamo azzardare una chiave di lettura letteraria (beh: più o meno... Nessuno si è montato la testa) del rapporto tra l'Irlanda e uno degli sport più amati dagli Irlandesi. Nessuna pretesa accademica: solo qualche spunto di discussione e consigli di lettura... Quattro chiacchiere come le fareste in un buon pub.

Read More »

Acque nere

Lontano da casa. Ogni mattina, il fosso. La mia vita lavorativa non si determina in spostamenti professionali, ma geolocali. Sono sceso più a valle lungo il fosso. In estate (e l’estate quaggiù dura un sacco di tempo…) il fosso pullula di zanzare tigre. C’è gente che deve anche viverci, accanto …

Read More »

Irlanda 2011: il mostro è solo

La notizia è semplice, e neanche troppo interessante: recita “Lighthouses to stop sending fog signals” e la trovate qui, sull’Irish Times. Che succede: nell’era della localizzazione globale (qui nel senso di avere sempre qualcuno che ci dice dove siamo) il corno da nebbia non ha più senso d’esistere: non è …

Read More »

Sogni e Risvegli

L’unico autore che mi viene in mente che scrivesse direttamente dei suoi sogni è H.P. Lovecraft. Ce ne saranno a migliaia che non mi vengono in mente, ma non è questo il punto: a me, viene in mente lui. In un’altra vita ho scritto qualcosa su di lui. Ora… Voi …

Read More »

Quanto vale JJ?

ItalishMagazine - musica irlandese

Ieri a Dublino un manoscritto di una delle prime opere di James Joyce è stato venduto all'asta a un collezionista irlandese privato per 22.000 euro. L'opera è la poesia The Holy Office (una singola pagina, autografata).

Read More »

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.