Home / Notizie / Irlanda miglior Paese?

Irlanda miglior Paese?

Qualche giorno fa giornali e siti di tutto il mondo hanno parlato dell’Irlanda miglior Paese al mondo in cui vivere. Quanto c’è di vero in questa affermazione, e quali sono state le reazioni alla notizia?

Irlanda miglior Paese al mondo: chi lo dice?

Il risultato di cui si è parlato così tanto si riferisce alla classifica The Good Country Index che appunto indica l’Irlanda (se ve lo stavate chiedendo: l’Italia risulta ventunesima, battendo gli Stati Uniti per una posizione) come Paese migliore al mondo rispetto a sette parametri: Scienza & Tecnologia, Cultura, Pace e Sicurezza Internazionale, Relazioni Internazionali, Ambiente, Prosperità & Uguaglianza, Salute & Benessere.

irlanda miglior paese

L’Irlanda risulta il miglior Paese al mondo con la migliore media rispetto ai sette parametri.

Questi invece i primi classificati per ciascuno dei parametri:

  • Scienza & Tecnologia: Regno Unito;
  • Cultura: Belgio;
  • Pace e Sicurezza Internazionale: Egitto;
  • Relazioni Internazionali: Germania;
  • Ambiente: Islanda;
  • Prosperità & Uguaglianza: Irlanda;
  • Salute & Benessere: Spagna.

L’Irlanda eccelle quindi per “Prosperità & Uguaglianza”, parametro che a sua volta viene riassunto in apertura all’impresa, volontari per le Nazioni Unite all’estero, portata del mercato equo e solidale, investimenti esteri e assistenza allo sviluppo.

Che cosa possono significare questi numeri e questa classifica per chi, come chi vi scrive, ama l’Irlanda e adesso ci vive pure?

Proviamo a darci qualche spiegazione.

Il parametro che rende l’Irlanda vincente è un parametro socio-economico. In effetti, per chi si sta reinventando una vita qui come sole trader (posizione corrispondente più o meno a quella di un professionista con partita iva individuale) la sensazione che le (piccole e piccolissime) imprese ricevano una grande attenzione è palpabile. In dieci giorni netti mi è stato possibile registrare la mia posizione e il marchio aziendale, di fatto cominciando a lavorare ancor prima che la ditta individuale esistesse.

La questione degli investimenti esteri è spinosa: se contribuisce certamente a rendere l’Irlanda un Paese che attrae capitali, è altrettanto vero che la politica fiscale irlandese è sotto la lente d’ingradimento della comunità Europea perché spesso accusata di essere troppo favorevole per le multinazionali che hanno “invaso” l’Irlanda.

E gli Irlandesi, invece, che ne pensano di questa classifica? Il commento più simpatico a riguardo che mi ha fatto un amico irlandese è stato:

lo avevamo sempre sospettato.

Ma, al di là del proverbiale umorismo Irish, la sensazione di camminare sulle strade di un Paese che ha una marcia in più è palpabile.

L’Irlanda è un Paese perfetto? No. Ovviamente no, perché non esistono i Paesi perfetti. Ma, sicuramente, è un Paese onesto con sé stesso e in cui la parola empatia ha ancora un significato profondo.

I motivi? Difficili spiegarli, probabilmente. Ma c’è un qualcosa, una umanità più umana, che non fa funzionare meglio lo Stato, ma fa vivere meglio le persone. E non sto affatto parlando da un punto di vista economico.

mi torna in mente una frase molto bella che Giampaolo Simi ci disse quando lo intervistammo, a proposito di Irlanda e Italia, nel 2011:

L’Irlanda somiglia all’Italia, o meglio: somiglia a un’Italia che la mia generazione, quella che andava là negli anni ’90, avrebbe voluto vivere.

E allora chissà, forse sono venuto qui a imparare qualcosa su un Paese che poteva essere il mio. E con questo post celebro (non festeggio, celebro) i miei primi cento giorni da irlandese.

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

yes equality

Yes Equality: l’Irlanda ha detto sì

Yes, yes, yes: così si concludeva l’Ulisse di Joyce con Molly Bloom. Centoundici anni dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.