Home / Turismo & Eventi / Dublino 100: attrazioni, Blessington Street Basin
ItalishMagazine - dublino 100 - blessington street basin - front

Dublino 100: attrazioni, Blessington Street Basin

In questo capitolo della raccolta delle 100 “cose che fanno Dublino”, vi presentiamo una attrazione spesso trascurata, a torto, dai turisti: il Blessington Street Basin è un piccolo gioiello del Northside dublinese facilmente raggiungibile dal centro.

Blessington Street Basin: dall’acqua al whiskey… E ritorno

ItalishMagazine - dublino 100 - blessington street basin 02La costruzione di questo bacino idrico nel cuore di Dublino – non lontano da O’Connell Street – risale al 1803.

Il Blessington Street Basin andava a rafforzare il sistema di approvvigionamento idrico per la città, fino ad allora rappresentato dal solo Lough (lago, in Gaelico irlandese) Owel poco a nord di Mullingar, nella contea di Westmeath.

La costruzione del ben più grande Vartry Reservoir nei pressi di Roundwood, Contea di Wicklow, completato nel 1863, rese obsoleto il Blessington Street Basin.

Per esso si trovò, diciamo così, una destinazione all’irlandese: l’acqua del bacino infatti venne utilizzata per le due vicine distillerie di whiskey (sì, quello irlandese, ovviamente, quello con la e): la Jameson in Bow Street (la Old Jameson Distillery, chiusa nel 1970, attualmente museo) e la Powers in John’s Lane (chiusa nel 1976).

Negli anni successivi il bacino rimase in disuso, per poi essere restaurato tra il 1993 e il 1994.

Da allora il Blessington Street Basin rappresenta una meta perfetta per chi abbia già visitato i “classici” luoghi di Dublino oppure, semplicemente, voglia trascorrere (tempo atmosferico permettendo…) un po’ di tempo in pieno relax.

La distesa d’acqua e l’isolotto costituiscono anche un micro – ecosistema in cui poter osservare uccelli acquatici, mentre il piccolo giardino del cottage è sempre curatissimo.

Con un’anima orientata più al dublinese che al turista, il Blessington Street Basin ha dalla sua anche un campo da basket e uno da calcetto.

Attorno al Blessington Street Basin

Se siete in zona potete raggiungere con una passeggiata la King’s Inns, per poi, da lì, tornare verso la Liffey e il centro città.

Gli autobus con cui raggiungere il Blessington Street Basin sono: 38, 38A, 38B, 38D, 46A, 120, 836.

Se intanto volete farvi un’idea, eccolo nel nostro video! ;-)

Gli altri parchi di Dublino

Il Blessington Street Basin fa parte della lista di parchi di Dublino che abbiamo catalogato per voi: correte a scoprire tutti gli altri! :-)

ItalishMagazine - dublino 100 - blessington street basin

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

mussended - italishmagazine - dublinonascosta - 01

Mussenden: il tempio irlandese con un tocco d’Italia

Il tempio di Mussenden sulla costa del nord dell’Irlanda è uno dei luoghi più spettacolari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *