Home / Storie Irlandesi / Diari irlandesi / Diario irlandese di Monica Gazzetta: “Dame Alice Kyteler”
Alice Kyteler - St Canice

Diario irlandese di Monica Gazzetta: “Dame Alice Kyteler”

Siamo a Kilkenny, città situata nella parte sud centrale dell’isola. Ma non siamo qui per visitare il suo famoso castello e neanche per la fabbrica della Smithwick. In verità siamo nella sua Cattedrale, la San Canice’s Cathedral.

La vedete la torre esterna nella foto? Bene, salite con me tutti i 121 scalini.

Lo spazio è stretto, gli scalini sono in legno e la salita è ripida. È tutto sporco e se soffrite di claustrofobia, è meglio che mi aspettiate giù.

Ora che siamo arrivati, riprendiamo fiato, alziamoci il cappuccio della giacca e godiamoci la vista della città dall’alto.

Il vento sembra non volersi fermare e ci sussurra con forza una storia legata a questa cattedrale, o meglio, al primo crollo della sua torre campanaria.

La protagonista è Dame Alice Kyteler.

Alice Kyteler - St CaniceAlice Kyteler

Alice nacque nel lontano 1280 a Kilkenny ed il suo fu uno dei primi casi europei di caccia alle streghe. Si sposò quattro volte e tutti e quattro i suoi mariti morirono in circostanze sospette (circostanze… sospette?).

All’epoca questo poteva bastare per accusarla di stregoneria, ma in città si vociferava di altro ancora.

Nel 1324, molti testimoniarono e giurarono di averla vista spazzare davanti la casa del figlio William, mentre cantava: “Nella casa di William, mio figlio, vada tutta la ricchezza di Kilkenny…” Come se tutto questo non fosse sufficiente, altri testimoniarono che Alice sacrificasse galli neri e che frequentasse il demonio.

Fu così che nel 1324 fu accusata di stregoneria. Insieme a lei vennero condannati la sorella, il figlio e la cameriera che venne arsa sul rogo. Della sorella non si sa nulla ma il figlio riuscì a salvarsi offrendosi di rifare il tetto della cattedrale.

Il genio però, utilizzò tegole di piombo, di conseguenza il tetto crollò e venne distrutto anche il campanile. In tutto questo, Alice riuscì a scappare in Inghilterra.

Ma come ha fatto a scappare in Inghilterra?

E quale è la sua vera storia?

Questo il vento non ce lo dice.

About Monica Gazzetta

Check Also

Tornare dall’Irlanda? Il giorno che ho incontrato Max O’Rover

Si può tornare dall’Irlanda? Forse no, forse non “interi”. Così la pensa Matteo “Irish” Caveggion, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.