Home / Turismo & Eventi / Irlandesidentro: da dove scrivete?

Irlandesidentro: da dove scrivete?

Alla soglia dei tremila iscritti, stiamo preparando molte sorprese per il gruppo #IrlandesiDentro di Facebook. Convenzioni con guide in Irlanda, viaggi organizzati e, perché no, supporto e organizzazione a eventi “Italish” in Italia.

IrlandesiDentro: quanti, e dove!

La prima cosa da fare, oltre contarci (e quella è la parte facile), è capire da dove vi collegate. Avevamo già postato nel gruppo la cosa come domanda, ma la ricerca di Facebook non è esattamente la sua feature migliore…

Con questo form, invece, è possibile tenere traccia delle risposte:

IrlandesiDentro e ItalishMagazine (non solo) su Facebook

IrlandesiDentro è anche su Google Plus (come Community, ItalishMagazine esiste su G+ come pagina): sì, una piattaforma meno utilizzata, ma con alcune feature importanti: per esempio la possibilità di gestire delle videoconferenze di gruppo, possibilità che abbiamo già utilizzato alcune volte.

Quindi, non dimenticate di seguirci anche su G+!

Su Twitter potete seguirci @ItalishMagazine, non dimenticate di mention-arci e di usare gli hashtag #irishinside e #irlandesidentro.

Ci trovate anche su Pinterest, ormai con quasi 500 foto, e su Instagram, ancora @ItalishMagazine, con gli hashtag #irishinside e #irlandesidentro: siamo a oltre 300 foto e abbiamo lanciato l’Instagram Challenge #instabarrytown.

IrlandesiDentro: le prossime iniziative

Di #instabarrytown vi abbiamo già scritto, e per chi è appassionato di Irlanda e di scrittura è già online il progetto I Pilastri d’Irlanda.

Rivolto ai videogamers, ma come sempre il chiave irlandofila, il progetto Skyrish: l’idea è quella di un mod/dlc irlandese per Skyrim.

Intanto ItalishMagazine ha avviato due partnership in chiave turistica: con Beemyguide è possibile prenotare online tour guidati in Irlanda, con Dublino Nascosta è già attiva una collaborazione per cui gli appartenenti al gruppo Facebook IrlandesiDentro godono di uno speciale sconto… di gruppo, è proprio il caso di dire! ;-)

irlandesidentro (SPF © Garvan Gallagher - Ireland's Content Pool)

Sempre con Dublino Nascosta, già nei prossimi giorni, pubblicheremo una eccezionale esperienza Italish da passare in Irlanda: quello che potremmo definire il primo raduno di IrlandesiDentro…

 

Aggiornamento Giugno 2015, le percentuali

Basilicata 0,5%
Campania 0,5%
Ireland – Ulster 0,5%
Rest of Europe 0,5%
Sardegna 1,1%
Trentino Alto Adige 1,1%
Calabria 1,6%
Ireland – Leinster 1,6%
Marche 1,6%
Abruzzo 2,2%
Puglia 3,3%
Umbria 3,3%
Piemonte 3,8%
Friuli venezia Giulia 4,4%
Toscana 4,9%
Sicilia 6,0%
Liguria 7,1%
Veneto 8,2%
Lazio 9,9%
Emilia Romagna 11,0%
Lombardia 26,4%

Aggiornamento Aprile 2015

Ecco i primi risultati del sondaggio:

  • 1 Basilicata
  • 1 Marche
  • 1 Piemonte
  • 1 Rest of Europe
  • 1 Sardegna
  • 1 Trentino Alto Adige
  • 2 Abruzzo
  • 3 Ireland – Leinster
  • 3 Puglia
  • 3 Sicilia
  • 4 Umbria
  • 5 Friuli venezia Giulia
  • 8 Toscana
  • 8 Veneto
  • 9 Lazio
  • 12 Emilia Romagna
  • 12 Liguria
  • 32 Lombardia

 

 

About QRob

Massimiliano "Q-ROB" Roveri writes on and about Internet since 1997. A philosopher lent to the IT world blogs, shares (and teaches how to blog and share) between Ireland and Italy.

Check Also

farmleigh house - dublino e dintorni - italishmagazine - 01

Farmleigh: il “parco nel parco” a Dublino

Farmleigh House, legata alla famiglia Guinness, è una villa con giardino protetto, un walled garden, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept cookies' button or Decline by clicking 'Decline cookies'.