Musica irlandese

The Frames (con Duke Special) @ Botanique, Bruxells, 7 dicembre 2010

La serata è stata aperta da Duke Special che ha interpretato:

Something Might Happen

Apple Jack

Wake Up Scarlett

Digging An Early Grave

Deep

Salvation Tambourine

Mother Courage

Nothing Comes Easy

Hard Times Come Again No More

E poi arrivano The Frames. A pensarci bene è la ‘prima volta’ che ascoltiamo i Frames: i concerti a cui abbiamo assistito erano degli Swell Season… Che cosa cambierà allora?

Già il primo pezzo è un classico:

Headlong

Qui in un video della serata

e qui nel classico video di animazione con il ‘tuffo’ dallo spazio a…

poi,
Giving Me Wings

Quindi Glen Hansard saluta il pubblico, raccontando il viaggio in pullman da Praga, dove hanno suonato la sera prima a Bruxelles, nel quale è servita tutta la proverbiale luck of the Irish per arrivare interi…
Il pezzo successivo è

Seven Day Miles

Quindi
God Bless Mom e Stars Are Underground

What Happens When The Hearth Just Stop

Finally

Happy

Lay Me Down

Rent Day Blues e Pavement Tune

Star Star

La prima parte del concerto si chiude con un pezzo storico e amatissimo: Revelate

I bis iniziano con Your Face

Santa Maria

Un nuovo pezzo: You Can’t Hide Your Love

Fitzcarraldo

Monument

Si chiude con In This Boat Together

You Might Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>