Turismo & Eventi

Altezze… reali. Tappa N° 1: da Derry a Moville

Il ciclista della domenica cade sulla salita. Cinquanta metri di pendenza irrisoria e ti sembrano il Golgota… Il ciclista della domenica fortunato, però, invece dell’aceto tiene pronta la fiaschetta di Jameson e non ha paura che qualche soldato romano voglia infilzarlo con la lancia…

Perché se ultimamente qualche archeologo si è messo in testa che, ebbene sì, i Romani in Irlanda c’erano arrivati, nel lontanissimo Donegal non ci sono arrivati di sicuro. E la nostra meta di questo viaggio, la penisola di Inishowen, è nel Donegal…

Ma queste sono divagazioni. Tipiche di chi sa che la salita è in agguato e tergiversa, inutilmente: ché, se il prossimo Bed & Breakfast è al di là della salita, non si può rimanere dove si è, ma è necessario arrampicarsi. Perché non puoi rimanere a dormire all’addiaccio nel Donegal. Rischi di incontrare una Banshee, o un Phuca.

Ma, soprattutto, rischi di prenderti la polmonite.

E così, armato di Google Maps & Google Earth, svegliatomi alle quattro del mattino (avevamo avuto la conferma del noleggio delle bici a Derry il giorno prima, grazie a Lawrence Mc Bride di Far and Wild e a me le buone notizie danno lo stesso effetto di quelle cattive: insonnia) mi sono messo a studiare  il percorso, partendo dalla mappa che ci aveva inviato Lawrence e riadattandola alle nostre esigenze.

Che cosa ne è venuto fuori? Un percorso di circa 120 chilometri, da affrontare con tutta la comodità del caso, visto che abbiamo, più o meno, quattro giorni a disposizione.

TAPPA N° 1: da Derry a Moville (30,5km)

 

Dopo aver visitato Sligo e Donegal City arriveremo a Derry con Bus Éireann, più o meno in Foyle Street. E cioè vicino al Tourist Information Centre che è al 44 di Foyle Street e che è il luogo dove le nostre bici ci aspettano! Da lì partiremo subito verso Moville. I chilometri da percorrere sono circa 32 e dopo averne percorsi neanche dieci “torneremo” in Irlanda: Muff è nel Donegal, e quindi è Éire, Repubblica d’Irlanda. Il nostro obiettivo è una ventina di chilometri più a nord: Moville. Viaggeremo con il Lough Foyle alla nostra destra e le colline alla nostra sinistra. Il nostro giro di Inishowen in bicicletta è cominciato.

You Might Also Like

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>