La via più breve per la Casa Bianca? Passa da un Irish Pub…

Lo sapevamo già che ‘Obama è irlandese’: ce lo avevano anche cantato. E abbiamo visto Obama godersi una pinta al pub di Moneygall, Tipperary, circa un anno fa.

Obama Guinness

Ma la cosa non è finita lì… Qualche tempo dopo la visita in Irlanda del presidente degli Stati Uniti Henry e Ollie Hayes, i publicans di Moneygall, hanno ricevuto una email direttamente da Obama che li invitava alla Casa Bianca per il ricevimento di San Patrizio 2012. Gli Hayes hanno visitato la Casa Bianca e hanno avuto un colloquio con il Presidente che ha pure offerto loro… Una pinta, al The Dubliner Irish pub.

Morale della favola: in un Irish pub aspettatevi sempre l’impossibile…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>